FOSS
MENU
FOSS
Analizator do mleka CombiFoss

CombiFoss™ 7

CombiFoss™ 7 fornisce analisi del latte crudo per 19 parametri in 6 secondi, compreso il conteggio delle cellule somatiche (SCC) e il conteggio delle cellule somatiche differenziali. Integrazione di MilkoScan™ 7 RM (FTIR) e Fossomatic™ 7 / 7 DC (citometria di flusso) in un'unità di analisi.

VIDEO DELLO STRUMENTO

Valore

Analizzando ben 19 parametri in 6 secondi, il CombiFoss™ rappresenta una piattaforma unica su cui basare la propria attività di analisi del latte

Tipo di campione

Latte crudo (mucca, capra, pecora, bufala)

Parametri

Grassi, proteine (vere e grezze), caseina, lattosio, solidi (non grassi e totali), urea, acido citrico, acidi grassi liberi, crioscopia, pH, screening della chetosi (BHB & acetone), screening del latte crudo non targettizzato (adulterazione), conteggio delle cellule somatiche totali (SCC) e conteggio differenziale delle cellule somatiche (DSCC).

Volete saperne di più su come gestire un laboratorio in modo conveniente?

Contattate i nostri specialisti per saperne di più.
RICHIEDI UN PREVENTIVO Parliamone

“La nuova conta delle cellule somatiche differenziali … fornisce all'allevatore uno strumento per un uso più giudizioso degli antibiotici potendo disporre di una migliore valutazione della salute della mammella"

All'ICAR 2016, il general manager di Valacta, Daniel Lefebvre ha spiegato come una migliore accuratezza ed efficacia del CombiFoss 7 fornisca agli allevatori migliori strumenti di analisi per la valutazione della salute delle vacche.

Caratteristiche

  • Test per la mastite Test per la mastite

    SCC differenziale per una gestione migliorata della mastite

    Il conteggio delle cellule somatiche differenziali (Differential Somatic Cell Count - DSCC) è un nuovo parametro di analisi del latte introdotto con l'analizzatore Fossomatic™ 7 DC. Va a completare le analisi abituali del numero di cellule somatiche totali (SCC) introdotto da FOSS negli anni '80. Fossomatic™ 7 DC ha diversi sensori che rilevano i segnali di fluorescenza delle cellule del latte e nuove unità chimica e di incubazione. Combinati, consentono allo strumento di misurare simultaneamente DSCC e SCC.

  • Cuvetta in diamante Cuvetta in diamante

    La maggiore robustezza offerta dalla cuvetta in diamante assicura un tempo molto lungo di esercizio

    MilkoScan™ 7 RM ha cuvette in diamante con una garanzia di 10 anni. L'ottica del modulo dell'interferometro è ottimizzata, aumentando il rapporto segnale/disturbo, garantendo lo stesso alto rendimento a tutte le cadenze e migliorando la ripetibilità per i costituenti minori. 

  • Adulterazione nel latte crudo Adulterazione nel latte crudo

    Adulterazione - Screening su latte crudo

    Il latte crudo con anomalie è un problema sempre più diffuso. Le anomalie possono essere causate da adulterazione intenzionale, per esempio, con lardo o melammina, oppure accidentale in cui possono essere presenti acqua o detergenti miscelati al latte. Con MilkoScan™ è  possibile effettuare lo screening dei campioni di latte crudo in ingresso per identificare rapidamente campioni sospetti e come normale procedura di controllo quotidiana. Il campione sospetto può essere ulteriormente analizzato per determinare l'elemento inquinante.

  • MOSAIC Software per RMT MOSAIC Software per RMT

    Mosaic

    Mosaic™ è un software di rete gratuito per le soluzioni FOSS BactoScan™ e CombiFoss™. Consente il monitoraggio e il controllo di vari strumenti da un solo computer, riducendo il costo di proprietà di installazioni multiple e rendendo decisamente più rapide e convenienti le operazioni quotidiane di manutenzione come gli aggiornamenti della calibrazione. Se necessario, il software può anche consentire ai tecnici/applicativi FOSS di accedere ai dati per il supporto remoto via Internet.

White Paper: Ottenete maggiori informazioni sui principi del nuovo parametro SCC differenziale per la gestione della mastite.

La combinazione di SCC e DSCC fornisce informazioni più precise sullo stato effettivo di infiammazione della ghiandola mammaria. Questo White Paper spiega le ultime ricerche sul valore dei due parametri. Per scaricare il White Paper (Pubblicazione tecnica) è necessario indicare le informazioni richieste e entrare a far parte della FOSS knowledge community. Tratteremo i vostri dati personali in conformità con la nostra Privacy Policy.

Qualcosa non ha funzionato!

Siamo spiacenti, ma non siamo riusciti a inviare il modulo.

Novità contro la mastite - la sfida e il potenziale

Lo specialista di malattie animali, Dr. Daniel Schwarz, spiega le sfide legate alla mastite e il valore potenziale del nuovo parametro SCC Differenziale.

Leggi l'articolo

White Paper: Il nuovo parametro del conteggio delle cellule somatiche differenziali con Fossomatic 7 DC

Scoprite di più sul solo strumento per consentire l'analisi di routine di due parametri, SCC e SCC differenziale, simultaneamente e utilizzando campioni di latte vaccino DHI a basso costo. Per scaricare il White Paper (Pubblicazione tecnica) è necessario indicare le informazioni richieste e entrare a far parte della FOSS knowledge community. Tratteremo i vostri dati personali in conformità con la nostra Privacy Policy.

Qualcosa non ha funzionato!

Siamo spiacenti, ma non siamo riusciti a inviare il modulo.

Caratteristiche tecniche

Specifiche di Fossomatic™ 7 e Fossomatic™ 7 DC
Prestazioni
Intervallo di misura 0 – 10 mill cell/ml
Gamma delle prestazioni 0.1 – 1.5 mill
Ripetibilità* CV < 6% 100-299k SCC/ml
CV < 4% 300-499k SCC/ml
CV < 3% 500-1500k SCC/ml
Accuratezza
< 10% medio relativo diff. da DMSCC
(Conteggio diretto delle cellule somatiche microscopiche)
Trascinamento < 1% relativo
Tipi di campione Latte crudo (mucca, capra, pecora, bufala)
DSCC: solo latte vaccino
*CV = Coefficiente di variazione (STDev/AVG) x 100. (STDev = Deviazione standard) AVG = media)
   
Dati dell'applicazione   
Capacità di analisi
100, 200, 300, 400, 500 o 600 campioni l'ora
Ricevimento campioni 2.5 ml (programmabile 2.0 – 5.0 ml)
Temperatura richiesta del campione 30 - 42 °C (86-107.6 F)
Fattore di lavoro 100 o superiore*
*Fossomatic 7 DC 300 o superiore
 
Standard e approvazioni
Fossomatic™ 7/7DC ha il marchio CE e rispetta gli standard e le norme seguenti:

• Direttiva 2014/30/UE EMC (Compatibilità Elettromagnetica)
• 2014/35/UE LVD (Direttiva bassa tensione)
• Direttiva sulla sicurezza dei Macchinari 2006/42/EC
• Regolamento (CE) 1272/2008 su classificazione, etichettatura e imballaggio di sostanze e miscele, CLP (EC)
• Direttiva WEEE 2012/19/UE
• Direttiva sugli imballaggi e sui rifiuti da imballaggi 94/62/CE
• Regolamento REACH 1907/2006/EC
 

La tecnologia Fossomatic è conforme a:
• AOAC
• ISO 13366-2 / IDF 148-2:2006
• Approvazione Laser (FDA), IEC 60825-1
• Approvato da FDA/NCIMS e MicroVal (EURL)

   
Specifiche MilkoScan™ 7 RM
La maggior parte delle calibrazioni utilizza lunghezze d'onda multiple liberamente selezionate dall'intero spettro medio IR, per ottimizzare robustezza e accuratezza. Rispetto alle calibrazioni tradizionali dei filtri, sono denominate calibrazioni a spettro completo.
   
Prestazioni
Trascinamento per tutti i componenti <1% relativo
 
Componente
Intervallo di misura Gamma delle prestazioni Ripetibilità Accuratezza massa Accuratezza singola mucca
Grasso
0-15% 2-15% CV < 0.5% CV < 1.0% CV < 1.5%
Proteine 0-10% 2-10%
CV < 0.5% CV < 0.9% CV < 1.5%
Lattosio 0-10% 2-10% CV < 0.5% CV < 0.9%
CV < 1.5%
Solidi 0-20% 2-20% CV < 0.5% CV < 1.0% CV < 1.5%
Urea brevettato 10-100 mg/dl 10-100 mg/dl Sd < 1.5 mg/dl Sd < 3 mg/dl Sd < 3.5 mg/dl
Acido citrico 0.1-0.5% 0.1-0.5% Sd < 0.005% Sd < 0.01% Sd < 0.015%
FPD (Screening) 400-600 m°C 450-550 m°C Sd < 0.5 m°C Sd < 4 m°C N/D

 
Nuovi parametri
Profilo acidi grassi
Screening della chetosi (BHB, acetone)
Screening non targettizzato del latte crudo (adulterazione)
   
Dati dell'applicazione
Capacità di analisi
100, 200, 300, 400, 500 o 600 campioni l'ora
Ricevimento campioni 5 ml
Temperatura richiesta del campione 37 - 42°C
Specifiche delle prestazioni Calibrazione a spettro completo
   

Standard e omologazioni
Milkoscan™ 7 RM ha il marchio CE e rispetta gli standard e le norme seguenti:

• Direttiva 2014/30/UE EMC (Compatibilità Elettromagnetica)
• 2014/35/UE LVD (Direttiva bassa tensione)
• Direttiva sulla sicurezza dei Macchinari 2006/42/EC
• Regolamento (CE) 1272/2008 su classificazione, etichettatura e imballaggio di
sostanze e miscele, CLP (EC)
• Direttiva WEEE 2002/96/CE
• Direttiva sugli imballaggi e sui rifiuti da imballaggi 94/62/CE
• Regolamento REACH 1907/2006/EC

 

Le tecnologie MilkoScan™ 7 RM rispettano:
• ISO 9622 / IDF 141:2013
• Metodo ufficiale AOAC 972.16

Utilizzando lunghezze d'onda a partire dall'intero spettro del medio IR per ogni componente, le calibrazioni sono ottimizzate in termini di robustezza e/o accuratezza (temperatura, omogeneizzazione e umidità)

Dépliant e schede tecniche

Aziende che usano questa soluzione

Ricevete le informazioni più aggiornate sulle tendenze dell'analisi nell'industria lattiero-casearia

Per ricevere la newsletter di FOSS, è necessario indicare le informazioni richieste e entrare a far parte della FOSS knowledge community. Tratteremo i vostri dati personali in conformità con la nostra la FOSS Privacy Policy.

Qualcosa non ha funzionato!

Siamo spiacenti, ma non siamo riusciti a inviare il modulo.